Nuovo surface miner 220 SM 3.8/ 220 SMi 3.8 Wirtgen: massime prestazioni nella roccia tenera

Il surface miner 220 SM 3.8/220 SMi 3.8 estrae le materie prime selettivamente fino a una profondità di taglio di 350 mm e fino a una resistenza a compressione monoassiale di 35 MPa. Grazie al gruppo di taglio largo 3,8 m, concepito appositamente per lo scavo nella roggia tenera, il surface miner compatto rende possibile la massima produttività con costi di esercizio ridotti ed è pensato per l’impiego nelle piccole e medie imprese dell’industria mineraria.

Estrazione di materie prime efficiente ed ecologicamente sostenibile

Grazie all’estrazione selettiva, le materie prime sono ricavabili con una purezza elevata. Il materiale tagliato ecologicamente senza perforazioni e brillamenti viene depositato continuamente dietro alla macchina con il metodo Windrow e, quindi, caricato su un mezzo d’opera o un autocarro con degli altri apparecchi.

La rinuncia alla perforazione e al brillamento consente l’estrazione efficiente molto vicino alle aree industriali e ad altre infrastrutture, come ad esempio oleodotti o linee ad alta tensione. Il risultato è uno sfruttamento ottimizzato del giacimento.

Gruppo di rulli di taglio potente

Il rullo di taglio è concepito appositamente per le esigenti applicazioni Windrow nella roccia tenera, ad esempio per il carbone o il sale. La massima potenza di taglio con lo sfruttamento ideale della potenza del motore e il ridotto consumo specifico di carburante sono i fondamenti per l’estrazione economica delle materie prime. Sei diversi numeri di giri del rullo di taglio impostabili consentono l’adattamento ottimale al materiale da scavare. Questo produce una significativa riduzione dell’usura dei denti, un consumo minimo di gasolio e una produttività maggiore, sinonimo di una notevole produzione giornaliera e di costi ridotti per tonnellata di materiale estratto.

Nei pressi della città di Talcher, nell’India orientale, il nuovo 220 SM 3.8 di Wirtgen estrae carbone fossile con grande precisione ed economicità.

Nei pressi della città di Talcher, nell’India orientale, il nuovo 220 SM 3.8 di Wirtgen estrae carbone fossile con grande precisione ed economicità.

Funzionamento affidabile e sicurezza hanno la priorità

Nelle cave a cielo aperto, la disponibilità costante della macchina e il lavoro sicuro hanno un’importanza decisiva. Pertanto, i componenti del surface miner sono realizzati in modo tale da ottenere durate di funzionamento lunghe anche in presenza di sollecitazioni estreme. Così, ad esempio, i filtri in tutti i circuiti e un serbatoio idraulico con sovrappressione garantiscono la massima pulizia nell’impianto idraulico e, quindi, il funzionamento sicuro. L’olio pulito garantisce a sua volta una maggior durata dei componenti a valle e, quindi, un’elevata disponibilità della macchina.

Spaziosa cabina ROPS / FOPS

Con la cabina ROPS / FOPS di serie, il 220 SM 3.8/220 SMi 3.8 tiene conto anche della sicurezza sul lavoro nelle cave a cielo aperto. La cabina è inoltre isolata acusticamente e ammortizzata, in modo che l’operatore possa lavorare per molte ore senza affaticarsi. Gli elementi di comando realizzati ergonomicamente e disposti in modo chiaro sono integrati nei braccioli del sedile del conducente, mentre tutte le funzioni principali della macchina sono raggruppate logicamente nei joystick multifunzione. In questo modo, il conducente può comandare la macchina intuitivamente con pochi gesti e concentrarsi sull’estrazione precisa di materiale. In questo è avvantaggiato, non da ultimo, anche dai vetri di grande superficie della moderna cabina completamente climatizzata, che gli consentono di vedere direttamente il bordo di taglio e, quindi, il risultato del suo lavoro.

Impiego giorno e notte: di notte, il potente impianto di illuminazione dei Surface Miner Wirtgen illumina l’ambiente e garantisce un’ottima visibilità del bordo di taglio.

Impiego giorno e notte: di notte, il potente impianto di illuminazione dei Surface Miner Wirtgen illumina l’ambiente e garantisce un’ottima visibilità del bordo di taglio.

Livellamento preciso con LEVEL PRO PLUS

Il sistema di livellamento LEVEL PRO PLUS – affermatosi nella costruzione stradale e nell’estrazione mineraria – è comandabile in modo semplice e intuitivo. È possibile ottenere un piano perfettamente livellato o inclinato tramite la scansione delle paratie laterali e il sensore d’inclinazione trasversale. La macchina è inoltre predisposta per il comando supportato da GPS ovvero laser.

Video

IT