HAMM riceve la certificazione secondo la norma ISO 14001 per il sistema di gestione ambientale

A seguito della realizzazione di un ampio sistema di gestione ambientale, la HAMM AG a fine novembre 2020 è stata certificata secondo la norma ISO 14001. In tal modo, l'azienda si impegnerà anche in futuro a migliorare continuamente le proprie prestazioni ambientali, a ridurre ulteriormente le emissione e a risparmiare risorse.

Tutela dell'ambiente indispensabile

Dal 2018 la HAMM AG ha lavorato alla realizzazione di un sistema di gestione ambientale. A tal fine sono stati tra l'altro creati due posti di lavoro: da una parte un Responsabile per la gestione ambientale e dall'altra un Responsabile per i problemi energetici. "La tutela dell'ambiente per noi è indispensabile. Ciò vale sia per il nostro operato in qualità di azienda produttrice, che per i nostri prodotti. Il rispetto delle norme giuridiche per noi è indispensabile. Inoltre, con il nostro sistema di gestione ambientale, identifichiamo un ampio potenziale di miglioramento per ridurre il nostro consumo di risorse e di energia, nonché per limitare ulteriormente l'impatto ambientale", il CDA della HAMM, Dott. Stefan Klumpp, spiega la politica ambientale del produttore di rulli. HAMM segue questa filosofia già da molti anni. Così, dal 2013 l'edificio amministrativo viene riscaldato o raffreddato tramite un impianto geotermico, quindi con energia rinnovabile proveniente dalla Terra. Di conseguenza HAMM evita ogni anno 60 tonnellate di CO2. Anche in fase di produzione in molti posti le emissioni di CO2 vengono drasticamente ridotte. Un esempio è il progetto Azubi, in cui le perdite sono state identificate sistematicamente nel sistema di aria compressa ed eliminate. Un altro progetto è stato lo sviluppo di una speciale vernice monostrato, a basso contenuto di solventi per i tamburi in collaborazione con i fornitori di vernici. Di conseguenza, le emissioni di solventi e di sostanze simili (VOC=Volatile Organic Compounds) hanno potuto essere ridotte all'incirca del 10%. Con la certificazione secondo la norma ISO 14001 HAMM sottolinea la serietà di questo impegno. Inoltre, sempre più clienti preferiscono collaborare con i produttori che possono comprovare un sistema di gestione ambientale, poiché ciò incrementa la loro concorrenzialità. La HAMM AG risponde a questa esigenza con l'impegno a migliorare continuamente le prestazioni ambientali.

Sistema di gestione ambientale secondo la norma ISO 14001

La norma ISO 14001 è uno standard internazionale per i sistemi di gestione ambientale. Le aziende certificate secondo la norma ISO 14001, devono fissare degli obiettivi per la riduzione delle emissioni, il risparmio delle risorse e la minimizzazione dei rischi. Una volta formulati gli obiettivi, vengono sviluppate le misure per raggiungerli. Inoltre le aziende devono sincerarsi che le disposizioni legislative ed altre disposizioni vengano rispettate. A tal fine viene realizzato un catasto giuridico. Un altro pilastro della gestione ambientale è il costante miglioramento delle prestazioni ambientali. A tal fine, procedure, specifiche e linee guida ambientali vengono costantemente riesaminati nell'azienda e regolarmente adattati.

Continuo miglioramento delle prestazioni ambientali

In occasione della preparazione alla certificazione secondo la norma ISO 14001, presso la HAMM sono stati dapprima analizzati tutti i processi industriali in riferimento a risorse, emissioni e consumo energetico. Con il sistema di gestione ambientale, il produttore di rulli ottimizzerà costantemente in futuro le prestazioni ambientali – contribuendo così a migliorare la tutela dell'ambiente. L'ISO 14001 prevede a tal fine la necessità di fissare obiettivi concreti. "In tale contesto ottimizzeremo ad esempio il riscaldamento nei reparti di produzione e ridurremo così il consumo di gas. Vediamo anche delle potenzialità nei rifiuti: stiamo pianificando di ridurre la quantità di rifiuti per ogni macchina del 20 % fino al 2023. A tal fine occorre una serie di azioni che i nostri team logistica, acquisti e pianificazione della produzione implementeranno gradualmente", spiega il Caporeparto Dirk Pressgott, Responsabile della gestione ambientale. Il lato positivo: normalmente le misure di risparmio energetico assicurano nel lungo termine anche un risparmio di costi.

Il catasto giuridico combina le disposizioni

Le aziende certificate secondo la norma ISO 14001, devono anche realizzare un catasto giuridico ed occuparsene. In esso sono combinate tutte le disposizioni legislative ed altre disposizioni relative ai temi rilevanti dal punto di vista ambientale, quali smaltimento dei rifiuti, solventi, qualità dell'aria, rumorosità o protezione delle risorse idriche. "Tramite il catasto teniamo sott'occhio tutte le disposizioni e possiamo controllare che vengano rispettate", spiega il Responsabile della gestione ambientale Marcus Rahm.

Anche i fornitori di servizi vengono sottoposti a audit

Tra le misure relative alla certificazione secondo la norma ISO 14001, rientrano anche le formazioni periodiche del personale volte alla prevenzione dei rifiuti. A tal fine, anche le imprese di smaltimento devono dimostrare le proprie competenze. Marcus Rahm spiega quanto segue: "Noi controlliamo o sottoponiamo a audit dall'inizio del 2019 tutte le aziende che smaltiscono i nostri rifiuti, residui di vernici, oli ed altri materiali da trattare in modo sensibile. Pertanto ci assumiamo la nostra responsabilità seriamente per un ambiente pulito anche oltre i limiti del nostro operato."

Notevole lavoro di preparazione

Dal 2018 la HAMM ha lavorato alla realizzazione di un sistema di gestione ambientale. In quell'occasione la sede di Tirschenreuth ricevette la certificazione secondo la norma ISO 14001. Al momento della consegna del certificato erano presenti il Responsabile della gestione ambientale Marcus Rahm (a sinistra) con il Caporeparto Dirk Pressgott.

Stampa: media

Scaricate nella vostra lingua l’archivio zippato della rassegna stampa in word e con foto in 300 dpi

Scarica
WIRTGEN GROUP

Public Relations
Reinhard-Wirtgen-Straße 2
53578 Windhagen
Germania