Surface Miner e Cross Application Miner

image

Estrazione di materie prime ed esecuzione di grandi progetti infrastrutturali senza perforazioni e brillamenti

I robusti Surface Miner vengono impiegati per l’estrazione mediante taglio di diverse materie prime nella coltivazione a cielo aperto. Grazie all’estrazione selettiva è possibile ottenere una qualità elevata del materiale e uno sfruttamento ottimale del giacimento. I Cross Application Miner sono pensati per gli interventi che cambiano frequentemente, in particolare nei grandi progetti infrastrutturali. Pertanto, queste macchine sono in parte diverse in termini di dotazione e dimensionamento e sono quindi anche più semplici da trasportare.

Surface Miner

I Surface Miner, concepiti per gli interventi impegnativi nella coltivazione a cielo aperto, estraggono materie prime come carbone, gesso, sale, fosfato, bauxite o calcare con una resistenza a compressione monoassiale fino a 80 MPa con un’alta purezza e con la massima quota di sfruttamento dei giacimenti. Il rullo di taglio collocato centralmente sotto la macchina è concepito specificamente per il cliente a seconda delle esigenze. Il materiale estratto può essere accumulato dietro alla macchina nel metodo Windrow, depositato lateralmente per mezzo di un nastro di scarico integrato o caricato direttamente. Il surface mining può assumere la forma di una piccola misura nelle cave con spazi a disposizione limitati o di un intervento continuo (24 ore al giorno/7 giorni alla settimana) nelle grandi miniere a cielo aperto.

220 SMi Surface Miner
220 SMi

Surface Miner

Larghezza di taglio max.
2.200 mm
Profondità di taglio
300 mm
Peso operativo CE
54.000 kg
220 SMi 3.8 Surface Miner
220 SMi 3.8

Surface Miner

Larghezza di taglio max.
3.800 mm
Profondità di taglio
350 mm
Peso operativo CE
59.000 kg
280 SMi Surface Miner
280 SMi

Surface Miner

Larghezza di taglio max.
2.750 mm
Profondità di taglio
650 mm
Peso operativo CE
116.550 kg
4200 SMi Surface Miner
4200 SMi

Surface Miner

Larghezza di taglio max.
4.200 mm
Profondità di taglio
830 mm
Peso operativo CE
204.300 kg

Cross Application

I Cross Application Miner si caratterizzano per la loro grande versatilità. Sono impiegati ad esempio nelle misure infrastrutturali impegnative, nei lavori di sbancamento, nell’abbassamento delle solette delle gallerie, nella costruzione di porti o nella costruzione di bacini idrici artificiali. Sono a disposizione dei rulli di taglio per la pietra tenera o dura. Di norma, il materiale asportato viene caricato direttamente sui comuni mezzi pesanti da cantiere tramite un nastro di scarico integrato. Alla luce dei frequenti cambiamenti dei luoghi d’intervento, i Cross Application Miner sono più semplici da trasportare rispetto ai Surface Miner. Inoltre, le macchine sono progettate per il funzionamento continuo in miniera e anche per le sollecitazioni tipiche dei cantieri dei progetti infrastrutturali.

260 SXi Surface Miner
260 SXi

Surface Miner

Larghezza di taglio max.
2.750 mm
Profondità di taglio
650 mm
Peso operativo CE
102.900 kg
Notizie & Job Report

Tutti i dettagli, le illustrazioni e testi non sono vincolanti e possono include dotazioni aggiuntive opzionali. Con riserva di modifiche tecniche senza preavviso. I dati sulle prestazioni dipendono dalle condizioni d’impiego.