Gli utensili per fresatura PCD completano l’offerta di denti a codolo rotondo di Wirtgen

La tecnologia di taglio è tra le competenze chiave nelle attività di sviluppo e produzione di scarificatrici a freddo: infatti, l’interazione ottimale tra tamburo di fresatura, portautensile e denti a codolo rotondo è decisiva per ottenere risultati di scarifica perfetti.

Il completamento ottimale per l’assortimento esistente di denti a codolo rotondo

Gli utensili per fresatura PCD, grazie all’odierna geometria e ai materiali dell’utensile, sono adatti soprattutto alla sanificazione di strati di pavimentazione. Grazie alla punta dello strumento in diamante policristallino altamente resistente all’usura è possibile ottenere una durata estremamente elevata. L’usura longitudinale, che compare solo minimamente, ha come conseguenza un’elevata planarità della superficie fresata e un avanzamento costantemente elevato della macchina.
A seconda dell’utilizzo, gli utensili per fresatura PCD completano in modo razionale l’assortimento esistente di denti a codolo rotondo con punta in metallo duro convenzionale.

Gli utensili per fresatura PCD di Wirtgen dispongono di una punta rivestita di diamante cristallino e producono una superficie fresata estremamente omogenea.

Gli utensili per fresatura PCD di Wirtgen dispongono di una punta rivestita di diamante cristallino e producono una superficie fresata estremamente omogenea.

Punta PCD: durata utile maggiore

Il PCD (diamante policristallino) è una massa solida di carbonio e metallo duro prodotta artificialmente dalle con qualità eccellenti. La punta in PCD è composta da più strati: una massa in particelle di diamante costituisce lo strato superiore, a cui seguono i cosiddetti strati intermedi, che sono collegati a un supporto di metallo duro. La punta in PCD, sostanzialmente, è una punta in metallo duro ricoperta con del diamante cristallino.

L’eccezionale soluzione di Wirtgen si caratterizza per gli strati intermedi che indeboliscono la sollecitazione da impatto tra il supporto di metallo duro e la superficie di contatto in diamante policristallino fortemente resistente all’usura. Gli strati intermedi, in questo modo, prolungano la durata utile e l’affidabilità della punta in PCD. L’utensile, grazie alla straordinaria concezione della punta, può essere impiegato in molteplici settori di utilizzo.

PCD con FCS-Light: flessibilità aumentata

Con FCS-Light (Flexible Cutter System) di Wirtgen, i tamburi di fresatura della stessa larghezza possono essere sostituiti in modo semplice e rapido, normalmente in due ore. In questo modo, una macchina può essere utilizzata nei più differenti settori di impiego sostituendo i tamburi di fresatura in modo semplice (con tempi di fermo ridotti). L’elevata flessibilità ottenuta grazie a FCS-Light completa in modo ottimale la tecnologia PCD degli utensili per fresatura. In questo modo, a seconda dell’utilizzo, può essere scelta la dotazione di denti rispettivamente più economica (metallo duro o PCD) e, in tempi rapidissimi, possono essere sostituiti i tamburi di fresatura completi della medesima larghezza operativa. La fresa a freddo è immediatamente pronta per il riutilizzo. In questo modo, con FCS-Light di Wirtgen, può essere notevolmente aumentato lo sfruttamento della macchina.

A seconda dell’applicazione, gli utensili per fresatura PCD di Wirtgen offrono una durata maggiore, una produttività e una disponibilità della macchina superiori, un aspetto della superficie fresata costante e condizioni di lavoro migliori alla luce delle esigenze di manutenzione ridotte.

A seconda dell’applicazione, gli utensili per fresatura PCD di Wirtgen offrono una durata maggiore, una produttività e una disponibilità della macchina superiori, un aspetto della superficie fresata costante e condizioni di lavoro migliori alla luce delle esigenze di manutenzione ridotte.

Combinazione perfetta: Wirtgen PCD e HT22

La riduzione al minimo dei tempi per la manutenzione e la sostituzione dei portadenti è uno dei fattori più importanti di ogni utilizzo. Il sistema di cambio rapido HT22, grazie ai minori costi di manutenzione, completa in modo ideale l’utensile per fresatura in PCD rispetto a tutti gli altri sistemi portadenti disponibili. L’intervallo di sostituzione delle parti superiori del HT22 corrisponde a quello dell’utensile per fresatura PCD. In questo modo, il fabbisogno di manutenzione, ad esempio per serrare le viti d’arresto, si riduce notevolmente.

IT