Elaborazione efficiente ed economica della pietra naturale e dei materiali riutilizzabili

Stabilizzati e materiali riciclati in classi granulometriche definite sono utilizzati sia come aggregati che nel confezionamento di conglomerati bituminosi per base , binder e tappeto. Ma come grossi blocchi di pietra possono essere convertiti in aggregati di dimensioni definite?

Fasi nella lavorazione di rocce

Quando si lavora il materiale naturale la riduzioni in pezzature più fini si ottiene attraverso fasi di frantumazione e vagliatura precise. Se la roccia è lavorata in impianti mobili alllora escavatori trasferiscono il materiale derivante dalla volata in frantoi che normalmente sono posizionati in prossimità del fronte cava.

La roccia abbattuta è quindi trasferita direttamente alla fase di processo successiva su nastri trasportatori o camion. Alternativamente può essere caricata direttamente a fronte cava su dumper con escavatorio o pale e trasportata presso impianti fissi.

Elaborazione del materiale riutilizzabile

Cemento armato, conglomerati bituminosi, macerie derivanti da demolizioni edilizia sono separati nelle loro componenti riutilizzabili da frantoi e vagli fissi o mobili.

Attraverso la frantumazione, vagliatura e seperazione degli elementi metallici si ottiene un processo efficace ed efficiente per recuperare materiali che possono essere riciclati. Per raggiungere superiori livelli qualitativi si possono aggiungere ulteriori passaggi quali il lavaggio per eliminare materiali leggeri come plastica, carta e separatori elettromagnetici aggiuntivi.

IT