Il nuovo Wirtgen 220 SM/220 SMi: surface miner per l’estrazione di materie prime e il tracciamento

Con l’introduzione del surface miner 220 SM/220 SMi, Wirtgen presenta una nuova macchina concepita appositamente per l’impiego nelle piccole e medie imprese dell'industria mineraria e per i lavori di tracciamento e i progetti infrastrutturali.

Estrazione selettiva di materie prime

Con una larghezza di taglio di 2,2 m e una profondità di taglio fino a 300 mm, il 220 SM/220 SMi è in grado di ricavare materie prime fino a una resistenza a compressione monoassiale di 50 MPa. Il materiale tagliato viene depositato dietro alla macchina con il metodo Windrow e, quindi, caricato su un mezzo d’opera o un autocarro con una pala caricatrice. Grazie all’estrazione selettiva, le materie prime sono estraibili con una purezza elevata. Grazie all’impiego del surface miner è possibile ridurre anche i costi per gli apparecchi, la manutenzione e il dispendio di tempo rispetto all’estrazione tramite perforazione e brillamento ovvero con il metodo “rip and stack”. La rinuncia alla perforazione e al brillamento consente inoltre l’estrazione efficiente di materiale molto vicino alle aree industriali e ad altre infrastrutture, come ad esempio oleodotti o linee ad alta tensione. Il risultato è uno sfruttamento ottimizzato del giacimento.

Grazie alle misure compatte e alla sterzatura sui quattro cingoli molto mobile, il più piccolo tra i surface miner Wirtgen dispone di un raggio di sterzatura ridotto. Questo vantaggio si apprezza soprattutto nei piccoli campi minerari.

Lavori di tracciamento e progetti infrastrutturali

I lavori di tracciamento e i progetti infrastrutturali rientrano a loro volta tra i campi di applicazione del 220 SM/220 SMi. Dove escavatori o altri apparecchi mostrano i propri limiti, il potente pacchetto da 708 kW è in grado di tagliare anche la roccia dura, sminuzzarla fino alla grana massima desiderata e produrre superfici precisamente stabili e livellate. Grazie alla sua manovrabilità ottimale, il 220 SM/220 SMi è perfettamente adatto anche per il tracciamento di tratti stretti, come rampe.

Nell’estrazione del gesso negli USA, il nuovo Surface Miner 220 SM/220 SMi Wirtgen convince grazie alla forza di taglio e ai bassi costi di esercizio.

Nell’estrazione del gesso negli USA, il nuovo Surface Miner 220 SM/220 SMi Wirtgen convince grazie alla forza di taglio e ai bassi costi di esercizio.

Gruppo di rulli di taglio produttivo

Il cuore del 220 SM/220 SMi è il gruppo di rulli di taglio ottimizzato. Il rullo di taglio concepito appositamente per le esigenti applicazioni Windrow trasforma miratamente la potenza generata dal motore nella massima potenza di taglio e, quindi, in una maggiore produttività. Le basi portanti strette e alte garantiscono un buon flusso di materiale e un consumo d’energia minimo. Il risultato è un’usura ridotta di alloggiamento, supporti, denti a codolo rotondo e lama raschiatrice.

Tutti i componenti del 220 SM/220 SMi sono pensati per i più impegnativi impieghi nelle cave a cielo aperto. Questo vale, tra l’altro, anche per i massicci carrelli con forti pattini a due coste per un buon avanzamento anche in condizioni difficili.

Sistema di livellamento LEVEL PRO PLUS

Il sistema di livellamento LEVEL PRO PLUS – affermatosi nella costruzione stradale e nell’estrazione mineraria – è comandabile in modo semplice e intuitivo. È possibile ottenere un piano perfettamente livellato o inclinato tramite la scansione delle paratie laterali e il sensore d’inclinazione trasversale. La macchina è inoltre predisposta per il comando supportato da GPS ovvero laser.

Concetto di sicurezza efficace

La sicurezza del personale di comando e manutenzione ha la massima priorità nelle cave a cielo aperto. Nella cabina ROPS / FOPS, l’operatore è protetto dai pericoli esterni. Il rullo di taglio è accessibile dalla parte posteriore in modo comodo e sicuro grazie alla lama raschiatrice apribile idraulicamente. Il cambio dei denti avviene a motore spento. Molta libertà di movimento, espulsore per denti e dispositivo di rotazione del tamburo di fresatura semplificano ulteriormente questo processo. L’accensione involontaria della macchina può essere impedita meccanicamente scollegando l’isolatore della batteria e dello starter, in modo che le mansioni di manutenzione possano avvenire senza pericoli a macchina ferma. La telecamera di retromarcia garantisce una buona visibilità e una manovrabilità rapida e sicura. L’assistente di retromarcia fornisce un aiuto ulteriore all’operatore.

Nelle cave a cielo aperto, niente è più importante della disponibilità affidabile della macchina. Nessun problema per il 220 SM/220 SMi di Wirtgen, che consente di ottenere delle rese giornaliere elevate con le rocce dure e tenere.

Nelle cave a cielo aperto, niente è più importante della disponibilità affidabile della macchina. Nessun problema per il 220 SM/220 SMi di Wirtgen, che consente di ottenere delle rese giornaliere elevate con le rocce dure e tenere.

IT