Italia: la tecnologia di fresatura più avan-zata per uno dei circuiti di gara più famosi nel mondo del motorismo sportivo

Per rendere più veloce e al tempo stesso più sicuro il Misano World Circuit “Marco Simoncelli”, la Pesaresi Giuseppe SpA si è avvalsa delle tecnologie leader di WIRTGEN e Trimble. In meno di tre settimane sono state eliminate tutte le irregolarità superficiali presenti sul manto della pista, per cui il cir-cuito è di nuovo pronto a ospitare spettacolari gare motoristiche.

Il Misano World Circuit “Marco Simoncelli” è un circuito motociclistico che si trova a Misano Adriatico, sulla riviera romagnola, pochi chilometri a sud di Rimini. Dalla sta-gione motoristica 1991 il tracciato ospita periodicamente la gara del campionato mondiale Superbike e, dal 2007, anche il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini del motomondiale.

L’appalto indetto dalla Santa Monica SpA per l’ammodernamento della pista prevedeva anche la realizzazione di due nuove parti di tracciato. Inoltre si voleva rendere l’intero circuito più sicuro e, al tempo stesso, ancora più veloce.

Wirtgen si è aggiudicata la gara in 3D sul Mi-sano World Circuit. Foto: Trimble.

Wirtgen si è aggiudicata la gara in 3D sul Mi-sano World Circuit. Foto: Trimble.

WIRTGEN e Trimble si sono aggiudicate la gara

Responsabile dell’ottimizzazione del circuito di gara è stato Jarno Zaffelli, titolare della Dromo Italian Applied Circuit Design, uno dei maggiori esperti mondiali nella progettazione di autodromi. L’esecuzione dei lavori è stata assegnata alla Pesaresi Giuseppe SpA, azienda riminese specializzata da oltre 50 anni nel settore delle opere stradali.

L’intervento di riasfaltatura della pista prevedeva la posa in opera di circa 5000 tonnellate di conglomerato bituminoso e ha richiesto l’impegno di 80 operai e 50 veicoli. I requisiti erano elevati: oltre a modificare le pendenze trasversali e longitudinali del tracciato, si dovevano eliminare tutte le ondulazioni e le altre irregolarità superficiali esistenti. Al fine di assicurare la precisione richiesta, già nelle specifiche tecniche di capitolato era stato espressamente richiesto l’impiego di tecnologie 3D, sia in fase di progettazione che di esecuzione.

La stazione totale universale Trimble SPS930 viene allineata con il prisma attivo a bordo della scarificatrice a freddo Wirtgen. Ciò consente di regolare con precisione millimetrica la profondità di fresatura.

La stazione totale universale Trimble SPS930 viene allineata con il prisma attivo a bordo della scarificatrice a freddo Wirtgen. Ciò consente di regolare con precisione millimetrica la profondità di fresatura.

Per eliminare tutte le irregolarità superficiali del tracciato, durante la fresatura era necessario variare con precisione millimetrica la profondità operativa del tamburo fresante. Solo in questo modo è possibile ottenere un sottofondo perfettamente uniforme e planare per il nuovo asfalto. Per eseguire questo intervento la Pesaresi Giuseppe ha pertanto dotato la sua scarificatrice a freddo WIRTGEN W 210 di una soluzione 3D della Trimble.

Fresatura “intelligente”: il risultato ottenuto con la W 210 e il PCS900 è davvero impeccabile

Dopo il rilievo topografico del terreno, eseguito in collaborazione con una società di servizi topografici e di progettazione civile, è stato approntato per la scarificatrice a freddo WIRTGEN W 210 il preciso profilo tridimensionale del terreno. Durante la fresatura del manto della pista, la W 210 dotata del sistema di controllo Trimble PCS900 ha dunque ricalcato al millimetro il profilo 3D previamente caricato sulla macchina.

La tecnologia Hot Swap consente di passare da una stazione totale all’altra senza arre-stare la fresatrice stradale, in modo da evi-tare la formazione di irregolarità superficiali. Foto: Trimble

La tecnologia Hot Swap consente di passare da una stazione totale all’altra senza arre-stare la fresatrice stradale, in modo da evi-tare la formazione di irregolarità superficial. Foto: Trimble

La tecnologia “Hot Swap” di Trimble ha consentito di passare da una stazione totale all’altra senza interrompere i lavori di fresatura. In tal modo si è evitata la formazio-ne di irregolarità superficiali conseguente all’arresto della macchina lungo il tracciato.

La scarificatrice a freddo WIRTGEN W 210 è predestinata per eseguire in modo rapido ed economico interventi stradali di questo genere: grazie alla possibilità di attrezzarla con gruppi fresanti con larghezze operative di 1,50 m, 2,0 m o 2,20 m e di impostare vari regimi di rotazione del tamburo fresante, la compatta scarificatrice di grossa taglia si adatta in modo flessibile alle diverse situazioni di cantiere. L’enorme produttività, l’ottima maneggevolezza e il sistema di propulsione con due motori diesel a basso consumo garantiscono la massima economia d’esercizio in tutte le situazioni operative.

L’utilizzo di tecnologie 3D velocizza inoltre i tempi di cantiere: non essendo ostacolati da fili e picchetti, i camion incaricati di asportare il fresato possono circolare più agevolmente.

La scarificatrice a freddo Wirtgen W 210 è dotata di un’interfaccia per sistemi 3D. Per questo intervento si è usato il sistema Trim-ble PCS900. Foto: Trimble

La scarificatrice a freddo Wirtgen W 210 è dotata di un’interfaccia per sistemi 3D. Per questo intervento si è usato il sistema Trim-ble PCS900. Foto: Trimble

I lavori sono stati portati a termine rapidamente e con successo

I lavori di fresatura sono stati ultimati nel giro di soli 14 giorni, dopodiché si è potuto procedere alla riasfaltatura della pista. Già quattro giorni dopo il circuito è stato consegnato alla committenza nel pieno rispetto dei tempi e delle specifiche tecniche: il nuovo circuito non presenta più irregolarità superficiali. E grazie alle nuove parti di tracciato realizzate, tutti gli spettatori presenti sulle tribune possono vedere molto meglio l’andamento dell’intero circuito. È dunque spianata la strada per assistere a ulteriori spettacolari gare motoristiche di caratura mondiale.

The position of the milling drum in relation to the 3D project or the defined vertical line is always visible with the control box installed on the Wirtgen cold milling machine. Photo: Trimble

The position of the milling drum in relation to the 3D project or the defined vertical line is always visible with the control box installed on the Wirtgen cold milling machine. Photo: Trimble

IT